Cap de Barbaria

Mappa
Cap de Barbaria

La zona all’estremo sud-ovest di Formentera prende il nome di Cap de Barbaria, così chiamata per l’antica presenza di imbarcazioni pirata che usavano avvicinarsi all’isola sfruttando questo promontorio isolato e impervio.

Cap de Barbaria si trova su un punto elevato e suggestivo, in cui la bellezza dei paesaggi e della natura incontaminata fanno da padrone.

Sul promontorio si erge maestoso il famoso Faro, alto circa 18 metri, che domina un’incredibile veduta a strapiombo sulle rocce rossastre, aprendo l’orizzonte visivo ad un panorama che lascia letteralmente senza fiato.

Il Faro di Cap de Barbaria è il terzo dell’isola – oltre al Faro de la Mola ed al Faro di La Savina – e per la unicità dei colori, dei tramonti, e per le sensazioni che suggerisce merita assolutamente una visita, nonostante la strada per raggiungerlo non sia delle migliori; è inoltre permesso ai visitatori salire sul faro.

Nei pressi del faro c’è una spaccatura nella roccia, una vera e propria grotta naturale, in cui si può entrare abbastanza facilmente per poi spuntare su una piattaforma naturale a picco sul mare, da cui pure si può ammirare una veduta a dir poco spettacolare.

A poca distanza dal faro sorge anche una vecchia torre di vigilanza, la Torre Des Garroveret, alta circa 10 metri e risalente alla metà del 1700. La torre, in origine con funzioni difensive e pertanto armata di un cannone, venne in seguito utilizzata semplicemente come punto di osservazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.