Nave per Formentera


In alternativa all’aereo, è possibile raggiungere l’isola di Formentera viaggiando via mare. Anche nel caso in cui si scelga di utilizzare una nave, è necessario comunque arrivare ad una delle Baleari e, da lì, prendere un traghetto o un aliscafo per Formentera; ovviamente è consigliabile puntare direttamente su Ibiza, che è la più vicina a Formentera.
Il box in alto permette di scegliere le tratte preferite (es. Ibiza – Formentera e ritorno), di confrontare le tariffe di molteplici compagnie di navigazione e di procedere alla relativa prenotazione.

Per giungere ad Ibiza per via marittima bisogna imbarcarsi dalla Spagna, per l’esattezza dai porti di Barcellona, Denia o Valencia, da cui partono le grandi navi della Trasmediterranea (www.trasmediterranea.it), Balearia ed Iscomar Ferries; la durata della traversata varia dalle 5 alle 8 ore. Se intendete imbarcare la macchina assicuratevi di prenotare molto tempo prima.

Naturalmente questo tipo di soluzione implica che si compia prima il tragitto dall’Italia alla Spagna continentale. Per percorrerlo in automobile occorre imboccare l’Autostrada dei Fiori (A12), che attraversa la bellissima riviera ligure per poi fare il suo ingresso in Francia, dove poi vi attendono i 700 km dell’E80 che vi porteranno fino al confine con la Spagna, e poi almeno altri 150 km di Autopista del Mediterraneo per raggiungere Barcellona e, allungando ulteriormente, le altre località spagnole di Denia e Valencia, utili per l’imbarco.

Se invece avete deciso di percorrere anche il tratto Italia-Spagna tramite nave, allora è necessario imbarcarsi a Genova, sulla linea delle Grandi Navi Veloci; il tempo di percorrenza per Barcellona è di circa 18 ore. Qualora abbiate la necessità di imbarcare anche l’auto, dovete invece partire dal porto di Civitavecchia, sulle navi della Grimaldi Lines.

Infine, da non trascurare è l’opportunità di raggiungere la Spagna prendendo il treno. A questo proposito è da tener presente il trenohotel “Salvador Dalì” che compie la tratta Milano-Barcellona in circa 13 ore, viaggiando di notte ed offrendo grande confort ai suoi passeggeri; per ricevere più informazioni in merito contattare Elipsos (www.elipsos.com).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.